IL FESTIVAL

Festival delle Letterature migranti | 12-16 Ottobre 2016

Ci siamo quasi. Il Festival delle Letterature migranti sta per tornare, a Palermo, dal 12 al 16 ottobre 2016. Centinaia di ospiti, incontri e spettacoli in decine di luoghi della città: palazzi storici, teatri, università, scuole. Il Festival, promosso dal Comune di Palermo insieme all’Università e a tante istituzioni pubbliche e private, si deve ai sogni e al lavoro di tante persone – scrittori, volontari, docenti, studenti – per contribuire alla pace e alla convivenza.

Le letterature migrano. Da un luogo a un altro. Da un tempo a un altro. Se non ci fossero le letterature, le città si spegnerebbero, le nostre parole perderebbero significato. Le letterature migrano i popoli. Li accolgono e li accompagnano. Li fanno conoscere. Dove non vi sono letterature, la paura mette le sue radici, fa crescere le sue spine. Migrano lingue e culture, fisicamente e attraverso le grandi reti di comunicazione. Il processo che viviamo, la più grande migrazione della storia umana, segna nuovi traguardi.
Palermo ha una storia antica di migrazioni e dialogo. Quando il coro di voci, culture e religioni differenti si ridusse ad una sola voce solista, allontanando tutte le altre, la città divenne grigia e violenta.
Tornano oggi tante voci, a Palermo: le strade si colorano, i ragazzi insegnano agli adulti. In tanti luoghi della città, si confronteranno scrittori e artisti di un mondo che non ha più confini.

Staff

Davide Camarrone
Direttore Artistico

Davide Camarrone (Palermo, 1966) è un giornalista che coniuga l’impegno sociale con l’attività di scrittore.
Ha pubblicato diversi romanzi e reportage letterari e ha vinto il premio Kaos con “Lampaduza”(Sellerio), in cui racconta come l’isola è diventata capitale dell’accoglienza e dei diritti umani.

Ignazio E. Buttitta
Presidente del Comitato Scientifico

Ignazio E. Buttitta (Palermo, 1965), professore di Discipline demoetnoantropologiche all’Università di Palermo insegna Etnologia europea, Antropologia culturale e Storia delle tradizioni popolari. Presidente della Fondazione I. Buttitta, studia i fenomeni di religiosità popolare in ambito euro-mediterraneo.

Rosario Perricone
Presidente Associazione FLM

Rosario Perricone (Palermo, 1972) è docente di Antropologia culturale presso l’Accademia di Belle Arti di Palermo e direttore del Museo Internazionale delle marionette A. Pasqualino e del Festival di Morgana.
Ha recentemente ideato e coordinato il Seminario permanente di Etnografie del contemporaneo.

Evelina Santangelo
Responsabile e coordinatrice programma Letterature

Evelina Santangelo è una editor e una scrittrice. Per Einaudi ha pubblicato la raccolta di racconti L’occhio cieco del mondo, i romanzi La lucertola color smeraldo,Il giorno degli orsi volanti,Senzaterra,Cose da pazzi.
Il suo ultimo romanzo,Non va sempre così (Einaudi) è uscito nel 2015. Sempre per Einaudi ha tradotto Firmino di Sam Savage e Rock ’n’ Rolldi Tom Stoppard, e ha curato l’edizione di Terra mattadi Vincenzo Rabito.

Paola Caridi
Responsabile e coordinatrice programma Teatro Cinema Arti

Scrittrice e storica, ha vissuto per oltre un decennio tra Cairo e Gerusalemme.
Per Feltrinelli ha pubblicato Arabi invisibili; Hamas; e Gerusalemme senza Dio.
A Gerusalemme ha dedicato lo spettacolo teatrale Café Jerusalem. Ha curato, con Lucia Sorbera, la sezione “Anime Arabe” per il Salone del Libro di Torino 2016.

ANIME E CUORI DEL FESTIVAL